Non siamo certo una notizia nel panorama sportivo nazionale, poco conosciuti anche dalle nostre parti molto spesso snobbati dalle realtà economiche locali per non parlare delle inconcludenti (ad oggi) promesse della politica inerenti la vicenda diamante, eppure il nostro modo di intendere lo sport quale mezzo di integrazione sociale ha destato l’interesse di una casa di produzione quale la EIE Film che ha realizzato il programma “Voglio vivere in Italia” che questa sera sarà trasmesso alle 21.10 sul canale La Effe 135 di Sky.

I conduttori sono Anna e Simone due ragazzi fantastici che abbiamo ospitato sul campo durante un allenamento, la star è Yumil Rodriguez un ragazzo cubano membro del nostro team dal 2010 che grazie al baseball si siente un pò più vicino alla sua L’Avana, infatti a Cuba il baseball è una religione.

Nel corso della visita Anna e Simone hanno potuto anche intervistare il nostro coach venezuelano Torrealva Motolese conoscere i ragazzi asiatici Farraidoun e Hasan, toccare con mano quello che lo sport può fare in termini di mediazione culturale e sociale.

Ci sarebbe piaciuto farlo su un vero campo da baseball, ma per quello c’è da aspettare, speriamo non altri 42 anni…

© 2018, Innocenzo Cristian Ricci. Tutti i diritti riservati

Commenta