L’obiettivo è “liberare dall’amianto” Castellaneta, attraverso contributi comunali a fondo perduto, finalizzati alla rimozione dell’amianto dalle abitazioni private e e dagli impianti artigianali e industriali di tipo familiare.

A provarci è il Comune di Castellaneta, tramite un avviso pubblico che mette a disposizione risorse per € 62.500,00, per rimuovere e smaltire manufatti contenenti amianto come coperture (lastre piane o ondulate da 1 a 500 mq), vasi di espansione sino a 360 kg e canne fumarie e pluviali sino a 100 ml.

I contributi saranno “a sportello”, ovvero tenendo conto della disponibilità delle risorse stanziate, in base alla presentazione in ordine cronologico delle domande e saranno commisurati al 100% delle spese sostenute, oltre a prevedere l’esenzione dell’applicazione della tassa di occupazione del suolo pubblico per la posa dei ponteggi necessari all’intervento.

«L’iniziativa “Castellaneta – libera dall’amianto” rientra nella nostra strategia di gestione integrata dell’ambiente – commenta il Sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti – che ha il fine di promuovere la salvaguardia del territorio e di garantire la tutela della salute pubblica. In particolare, mi auguro che questa misura sia particolarmente utilizzata per il risanamento delle abitazioni private del borgo antico, un bene prezioso che intendiamo tutelare, conservare e rigenerare anche stimolando gli investimenti privati con specifici pacchetti di incentivi economici».

«Tutta l’Amministrazione comunale è impegnata a intercettare risorse da destinare alle tematiche ambientali – aggiunge l’Assessore all’ambiente Giuseppe Angelillo – con l’obiettivo di rendere sempre più ecologica Castellaneta. Le risorse destinate a questo avviso, infatti, sono il frutto di un contributo a fondo perduto della Regione Puglia di € 50.000, a cui abbiamo aggiunto ulteriori fondi comunali, pari a € 12.500, per liberare dall’amianto gli edifici di Castellaneta».

A disposizione dei cittadini, per informazioni in merito all’avviso, è disponibile un consulente tecnico del Comune di Castellaneta, tutti i lunedì dalle ore 17.30 alle 18.30, presso l’ufficio Infopoint di Piazza Principe di Napoli. Le informazioni sono disponibili anche alla casella e-mail libera.amianto@castellaneta.gov.it.

L’avviso pubblico e la relativa modulistica è disponibile sul portale istituzionale del Comune di Castellaneta, all’indirizzo http://castellaneta.gov.it/avvisi.

© 2018, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta