Si è svolta ieri, a Taranto, la riunione mensile del coordinamento regionale pugliese di Energie per l’Italia, presieduto dalla responsabile dell’area sudovest per i circoli, che ha visto la partecipazione di tutti i Componenti oltre che dei responsabili dei vari dipartimenti: Donato Costa, enti locali, Ciro Marseglia, comunicazione e cultura.
Durante l’incontro si è ampiamente discusso delle iniziative da mettere in cantiere subito dopo il periodo feriale.
Le iniziative saranno focalizzate a far conoscere e diffondere “Piattaformafuturo” il nuovo format politico ” in cui il centrodestra è tornato a confrontarsi per ritrovare un linguaggio politico condiviso, che ha già visto due appuntamenti seguiti e partecipati il 26 luglio a Roma ed il 29 luglio a Cisternino.
Format illustrato da Stefano Parisi, Segretario Nazionale di EPI, che ha illustrato la finalità dell’iniziativa <<Piattaforma Futuro non è un soggetto politico, si tratta di un processo di riflessione e di riorganizzazione partendo da questioni di fondo. C’è la necessità in Italia di rigenerare un’area liberale e popolare che torni ad essere la guida del centrodestra>>.
Piattaformafuturo sarà replicato in tutte le provincie pugliesi, con il coinvolgimento delle forze politiche istituzionali del centrodestra allargato al civismo, molto presente nei nostri territori.
Settembre sarà anche il mese in cui Energie per l’Italia Puglia porterà all’attenzione di tutte le amministrazioni comunali, la proposta di un regolamento per le ludopatie, che prende spunto da quello fatto approvare da Energie per l’Italia dal comune di Monza.
Inoltre si sono abbozzate le linee per una grande manifestazione che si terrà ad ottobre, che coinvolgerà tutti i circoli della Puglia alla presenza del segretario nazionale Stefano Parisi.

Bari, 10 agosto 2018
Ciro Marseglia
Responsabile comunicazione EPI Puglia

© 2018, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta