Centotrenta talenti, dai 3 ai 78 anni. Saranno i protagonisti del 15esimo Gala della danza sportiva, organizzato per il prossimo 3 luglio, alle ore 21, in piazza Regina Margherita, a Grottaglie (Taranto), dall’a.s.d Daniel’s Dance School, con la direzione artistica della maestra Daniela Crescenzio.

“Uno spettacolo tutto da ascoltare” è lo slogan della manifestazione, che metterà insieme le varie discipline della danza sportiva con le più belle canzoni e musiche di sempre. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Grottaglie; collaborano Lubla e alcuni sponsor.

Grottaglie diventerà, nella serata del 3 luglio, la capitale della danza. “La quindicesima edizione è come un anniversario – dichiara Daniela Crescenzio -; perciò, abbiamo scelto di mettere in scena il nostro gala, per la prima volta, nel centro storico di Grottaglie, convinti che anche la nostra manifestazione possa essere utile a valorizzare il borgo antico”.

Sul palco, presentate da Ciro Romano, in una vera e propria “hit parade”, ci saranno coreografie abbinate a musiche famose, che hanno segnato il percorso artistico di Daniela Crescenzio e della scuola. Sarà uno spettacolo “da guardare e da ascoltare”. La partecipazione è gratuita. Saranno presenti 500 posti a sedere. Dopo la mezzanotte, al termine del gala, la musica proseguirà con uno spettacolo a cielo aperto, al quale tutti potranno prendere parte. Nell’area vicina al palco saranno presenti, inoltre, gli stand di alcuni artigiani, con “lo scopo di valorizzare anche i prodotti locali”.

© 2018, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta