“Appare alquanto strano dover continuare ad apprendere dalla tv e dai giornali i particolari sul futuro della Discarica Vergine di Lizzano, mentre tace da più di un anno la nostra richiesta di audizione sul sito.
Nel febbraio 2017, infatti, il collega Francesco Ventola, componente della Commissione Ambiente, aveva scritto all’allora presidente Caracciolo perché ci pervenivano segnalazioni dei cittadini preoccupati per la situazione della discarica. L’audizione serviva a conoscere lo stato dell’arte da parte dell’assessore all’Ambiente, dall’Arpa e dall’Asl. Ma oggi appare chiaro che il lungo silenzio nascondeva ben altro, operazioni nascoste che vengono realizzate totalmente alle spalle dei rappresentanti dei cittadini. Il tutto mentre il Piano regionale dei Rifiuti resta al palo e i cittadini pugliesi sono fra i più tartassati.
A questo punto l’audizione richiesta fatta all’allora presidente Caracciolo la giriamo al collega Vizzino perché provveda al più presto a dar seguito all’audizione richiesta in data 2 febbraio 2017”.

© 2018, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta