Assessore allo sviluppo economico e Marketing Territoriale Valentina Tilgher

Sull’ organizzazione ed il funzionamento del SUAP, l’assessore allo sviluppo economico, Valentina Tilgher, interviene in Giunta con un atto di indirizzo. I destinatari del provvedimento adottato sono, in realtà, alcune direzioni del Comune di Taranto cui l’esecutivo si rivolge per sollecitare l’accreditamento a Unioncamere/Anci e l’accesso al portale SUAP.
“Lo sportello unico per le attività produttive- spiega la componente della Giunta Melucci- entra in campo per tutti i procedimenti relativi all’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché a quelli relativi alla cessazione o riattivazione di attività.”
Il SUAP è il front office che assicura una risposta telematica, unica e tempestiva, a procedimenti avviati da imprese o cittadini. Nel back office lo Sportello virtuale realizza una struttura unitaria utile ai diversi uffici coinvolti nel procedimenti che possono condividere informazioni, coordinare le fasi endoprocedimentali, eliminando le intermediazioni, le trasmissione di materiale cartaceo in favore della documentazione telematica.
“La piattaforma SUAP -continua l’assessore-risponde alle politiche di semplificazione e di efficienza della pubblica amministrazione, evolve il funzionamento della macchina amministrativa, snellendo il procedimento in favore della qualità del servizio resa al cittadino e l’impresa. Pertanto, tutte le amministrazioni pubbliche che dialogano tra loro e sono chiamate ad esprimere pareri, intese, nulla osta, assensi, ad integrare documentazione, sono accreditate ed accedono al portale SUAP gestito da Union Camere/Anci IMPRESA PER UN GIORNO.gov.it. E tra questi soggetti chiamati ad esprimersi nel procedimento-conclude la Tilgher- sono comprese anche le direzioni interne dell’Ente comunale che dovranno accreditarsi ed intervenire direttamente nel portale senza altre mediazioni interne

© 2018, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta