Anche l’IIS “De Ruggieri” di Massafra, al corteo mascherato di questa sera, nell’ambito della 65esima edizione del Carnevale massafrese.
Perpetrando una tradizione che ha visto la luce svariati anni fa, grazie al compianto professor Francesco Panetti, docente di educazione artistica che organizzava e coordinava il gruppo in maschera della scuola, quest’anno il liceo sfilerà con “Notre Dame de Paris”. Un tema non casuale, quello scelto per il Carnevale 2018, ma sempre in linea con gli obiettivi educativi e i valori che lo storico Liceo massafrese persegue da sempre.
Il gruppo mascherato “Notre Dame de Paris” prende infatti spunto dall’omonimo musical, che è stato sulle scene per oltre vent’anni. L’opera, attraverso personaggi come Quasimodo, Gringoire ed Esmeralda, parla di pregiudizi, stereotipi, discriminazione ed esclusione del diverso in una Parigi del 1400. Temi quanto mai attuali, a distanza di secoli, e che assumono una particolare valenza anche alla luce dei recenti fatti di cronaca.

Il messaggio che il gruppo mascherato degli alunni del Liceo vuole dunque lanciare è che occorre lavorare per l’integrazione e che è necessario valorizzare le “ricchezze” altrui, perché senza questi due momenti, non è possibile alcun cambiamento, relegando chi è straniero nel suo ruolo e negandogli la dignità.
Il gruppo del Liceo “De Ruggieri” è composto da circa 100 alunni. Le coreografie sono state preparate da Vita Albano, mentre il carro in cartapesta che accompagna il gruppo è stato realizzato dagli alunni delle sezione del Liceo artistico, coordinati dalla professoressa Francesca Leo.

Massafra, 13/02/2018

© 2018, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta