Mino Borracino - consigliere regionale - Presidente della II Commissione (Affari Generali e Personale) Regione Puglia

Si profila un ingente sperpero di danaro pubblico dietro alla messa in sicurezza e al ripristino degli argini del fiume Lato che lambisce i territori dei  comuni di Palagianello, Castellaneta e Palagiano. Dopo le alluvioni del 2003, che hanno fatto esondare il fiume Lato stravolgendo il territorio e spazzando via ponti e strade, la zona risulta essere ancora impraticabile al transito quotidiano, anche agricolo e  turistico. Nonostante i finanziamenti pubblici arrivati in questi anni al Comune di Castellaneta, la messa in sicurezza e la viabilità non è stata ancora ripristinata. In 10 anni pare siano stati spesi, con scarsi risultati, oltre 20 milioni di euro.

Sinistra Italiana, dando voce alla protesta dei cittadini, che da circa 50 giorni sono in presidio permanente presso il ponte del fiume Lato, interviene presentando un’interrogazione formale, indirizzata al Presidente Emiliano e all’assessore ai lavori pubblici, Curcuruto, affinchè si facciano carico dell’ impellente bisogno di mobilità di queste comunità, stanche di attendere risposte che non arrivano.

E’ giunto il momento di concretizzare gli interventi necessari, evitando finanziamenti a pioggia che non giovano a nessuno, cominciando col definire  le competenze, molte delle quali sono sovracomunali, quindi della Provincia e  della Regione.

Dopo lunghi anni di attesa occorre mettere finalmente in sicurezza la zona e ripristinare la viabilità delle strade interne tuttora interrotte al traffico, ma indispensabili per raggiungere arterie di interesse nazionale, come la Appia e la Jonica, che collegano la Puglia alla Basilicata alla Calabria al resto dell’Italia.

Sinistra Italiana è e sarà sempre al fianco dei cittadini che lottano per i loro diritti.

Mino Borraccino

© 2017, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta
Redazione
Tarantini Time - E' tempo di essere tarantini. Contatta la redazione: tarantinitime@gmail.com