“Assistere a queste immagini che mi inviano i miei concittadini quotidianamente non può esonerarmi dall’esprimere un giudizio personale sul caso, affermando con estrema chiarezza, che lungo la nostra Litoranea Salentina e in paese , c’è urgente bisogno di interventi di messa in sicurezza del territorio e nello specifico di smaltimento delle acque meteoriche. La litoranea pulsanese e alcune zone del paese ( persino davanti le scuole ) sono diventati impraticabili soprattutto dopo le forti piogge che si stanno verificando in questi giorni, ma il problema non si limita a questo: le strade appaiono, infatti, piene di buche e le ringhiere e i parapetti che delimitano gli affacci sulla scogliera sono completamente arrugginiti ed in parte pericolanti. E’ opportuno intervenire al più presto o, comunque, programmare sin da ora i lavori da effettuare in previsione dell’estate futura per non farsi trovare impreparati. Per quanto il porto turistico possa essere un’opportunità per questo paese non si può trascurare, come ho sempre detto, tutta la situazione di contorno, in particolare l’efficienza della rete viaria e la sicurezza dei cittadini e delle famiglie residenti”.

Angelo Di Lena

Redazione
Tarantini Time – E’ tempo di essere tarantini. Contatta la redazione: tarantinitime@gmail.com

© 2017, Redazione. Tutti i diritti riservati

Commenta